I Rumori dal fondo nascono nel 2005 da un’ idea di Massimiliano Galli, producer e songwriter milanese.

Autore di musiche, testi e arrangiamenti Massimiliano viene da sempre affiancato nel progetto da un collettivo di musicisti. Mattia Pittella è il batterista fin dagli esordi della band mentre tra i più presenti in line-up troviamo Ioska Versari alla chitarra e dal 2012 Vito Gatto (già collaboratore, tra gli altri, di io?drama, Einstürzende Neubauten e Blonde Redhead).

I Rumori dal fondo hanno saputo maturare col tempo solidità all’interno della scena musicale indipendente italiana grazie alla produzione del loro primo Demo nel 2005, dell’album di debutto “Imperfezioni” nel 2006 e della realizzazione de “La nostra danza EP” nel 2010 e di una costante attività live che ha portato la band ad affiancare numerosi artisti italiani tra cui Marta sui tubi, Giorgio Canali (CSI), Cesare Basile, Alessandro Grazian, Davide Ferrario e molti altri.

Il secondo album in studio dei Rumori dal fondo viene pubblicato nel 2013 e si intitola “Amanti e Reduci“. Per la prima volta la band viene affiancata nella produzione artistica da musicisti esterni al collettivo. Lele Battista (Morgan, ex La Sintesi) arrangia con Massimiliano Galli due brani (“Le Cose Che Non Vuoi” e “Rivestirai L’inverno“), mentre la traccia conclusiva dell’album “Quello Che Vorrei” viene arrangiata in collaborazione con Giuliano Dottori (ex Amor Fou).

L’album viene accolto con un buon successo di critica “un disco che arriva in punta di piedi e se ne va col rumore del silenzio tra le pieghe dell’immenso. Stupendo.”(Shiver Webzine), “uno dei dischi italiani più belli del 2013.”(Rockshock.it), “Disco per sognatori immersi nella nebbia delle nuvole.” (ExtramusicMag) mentre Il videoclip del primo singolo “Rivestirai L’inverno“, diretto da Roberto Rup Paolini (Bugo, Soviet Soviet, Port-Royal, SignA), viene scelto da MTV New Generation come brano della settimana.

Amanti e Reduci“ viene presentato al pubblico con tre concerti sold out al 75beat, al Gattò e allo Spazio Senza Tempo di Milano in cui i Rumori dal fondo salgono sul palco accompagnati per la prima volta da un quartetto d’archi diretto da Vito Gatto. Il primo concerto al 75beat viene registrato e pubblicato come album live il 15 Gennaio 2014.

Nel 2015 i Rumori dal fondo vengono ingaggiati da Roberto Rup Paolini per la realizzazione della colonna sonora della sua opera prima “L’Estraneo – The Outsider“, film indipendente al momento in attesa di distribuzione. La colonna sonora è stata composta con una lunga improvvisazione dal vivo in studio tra Massimiliano Galli, Mattia Pittella e Vito Gatto dalla quale verrà estratto un album di prossima pubblicazione.

Nel 2016 sono incominciate le registrazioni del terzo album in studio della band che verrà prodotto insieme a Davide Ferrario (già collaboratore di Franco Battiato, Gianna Nannini e Max Pezzali).

Massimiliano Galli, dal 2013, vive e lavora tra Milano e Dublino per dedicarsi anche ai suoi progetti paralleli SignA ed I.M.G. con i quali vanta numerose esperienze live in Irlanda, Germania, Austria, Svezia, Danimarca e Francia.


 

FACEBOOK

SPOTIFY

BANDCAMP

TWITTER 

YOUTUBE

 


rdfrecok